educAzioni – Bandi Nido PNRR

IL Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia partecipa sin dalla sua costituzione alla rete Alleanza per l’infanzia, a sua volta inserita nella rete EducAzioni. 

Abbiamo in questi giorni appreso come le risorse messe a disposizione dal recente bando nazionale di finanziamento per la costruzione di nuovi nidi o il riadattamento di locali già esistenti siano state utilizzate solo per circa la metà dei 2,4 miliardi stanziati.

Il rischio è dunque che Il PNRR, così come impostato, non riesca a garantire il previsto potenziamento dell’offerta nei servizi 0 3 anni, per superare i divari tra regioni e negli stessi territori regionali e rendere effettivamente fruibili i diritti dei bambini e delle bambine. L’appello di EducAzioni, a cui il GNNI ha contribuito nella stesura, chiede al Governo 6 azioni per superare questi limiti.

 Di PNRR e LEP ne parleremo a Napoli

1 commento su “educAzioni – Bandi Nido PNRR”

  1. Un documento preciso e puntuale sui punti basilari per arrivare ad una diffusione e distribuzione su tutto il territorio della cultura dell’infanzia. Anche laddove ci sono tanti nidi d’infanzia, parlo di Bologna, realtà che conosco, i genitori lamentano il fatto che non ci sono posti per tutti, nonostante l’apporto anche di privati e convenzionati. Proprio in questi giorni è pubblicato il bando per l’iscrizione e le famiglie si aspettano di avere un posto per il loro bambino/a; nel centro per bambini e famiglie in cui lavoro è l’argomento principale. C’è quindi tanto lavoro da fare su tutto il territorio nazionale. E lo Stato davvero deve essere garante, promotore e sostegno per tutto il sistema integrato 0-6.

    Rispondi

Lascia un commento